La vita, se altro si dice (2017)

Massimiliano Timpano

E se Giacomo Leopardi il 14 giugno del 1837 non fosse morto? E se fosse fuggito in Francia, verso un amore vero, verso una vita nuova, mentre gli amici napoletani inscenavano il suo funerale?
Giacomo Leopardi è a Napoli, stanco, sfinito, malato. C’è molta gente che avrebbe tutto l’interesse a impossessarsi dei suoi averi, ora che è diventato celebre. E ci sono gli amici, i buoni amici che lo sanno bene e sono pronti a difenderlo. Sono loro ad aiutarlo a cavarsi dal pericolo mettendo in scena la sua morte, con tanto di cadavere e funerale, mentre lui prende il largo diretto ai porti spagnoli, poi a Calais, infine, via terra, a Parigi. Ma le cose non vanno come previsto: una nave corsara incrocia quella che lo trasporta, e Giacomo, malato e scosso, viene curato da una bella fanciulla mora, Josephine. È l’amore, finalmente: vero, appagato,
fisico, profondo. Giacomo e Josephine concepiscono un figlio. Sono felici, possono esserlo.
Ma non è questa la fine della storia. Un’altra sorpresa lo aspetta, anzi, aspetta il lettore alla fine di questo divertissement aggraziato e melanconico, un degno omaggio al poeta della tristezza

  • - Année de publication : 2017
  • - Pages : 176
  • - Éditeur : Bompiani
  • - Langue : Italien

A propos de l'auteur :

Massimiliano Timpano :

Vive a Roma. Laureato in scenze politiche, ha fatto il barista, il magazziniere e per anni il libraio. Ha scritto per BBC History. Ha pubblicato per Bompiani Chiuso per Kindle con Pier Francesco Leofreddi.

La maison d'édition :

Bompiani :

Bompiani è la casa editrice fondata da Valentino Bompiani nel 1929. Da sempre possiede la capacità unica di combinare la cura del passato con una curiosità vivissima per le nuove tendenze e un’attenzione al valore letterario delle pubblicazioni. Tra gli autori storici ci sono dieci vincitori del Premio Nobel per…

-|5
0 avis
0 Commentaires
Laisser un commentaire

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*